Efficacia testata

Dipartimento di Scienze del Farmaco - Università degli Studi di Pavia

Efficacia cosmetica anti età di “iRepulp” iCare

L’efficacia cosmetica di “iRepulp” iCare nel contrastare gli inestetismi cutanei del viso causati dall’invecchiamento è stata scientificamente valutata da uno studio del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi di Pavia (condotto tra maggio e luglio 2013).

Risultati provati

  • ELEVATA IDRATAZIONE: il trattamento con “iRepulp” di iCare  per due mesi ha portato ad un aumento statisticamente significativo dell’idratazione cutanea, quindi ad un miglioramento delle condizioni dello strato corneo
  • ALTA TOLLERABILITÀ: l’uso continuativo, con applicazione due volte al giorno, di “iRepulp” iCare per due mesi non ha evidenziato problemi di tollerabilità cutanea; pertanto il prodotto è risultato molto ben tollerato
  • RIDUZIONE SIGNIFICATIVA DELLA RUGOSITÁ:  grazie all’uso costante di “iRepulp” iCare per due mesi, si è evidenziata una riduzione statisticamente significativa della rugosità cutanea, delle rughe sottili tipiche causate dall’invecchiamento cronologico

 


Lo studio clinico in dettaglio

Scopo dello studio
Lo studio si prefigge di indagare l’efficacia cosmetica di “iRepulp” di iCare nel contrastare gli inestetismi cutanei del viso causati dall’invecchiamento mediante test in uso.

Protocollo sperimentale
Lo studio è condotto in accordo con la dichiarazione di Helsinki (Principi Etici per ricerche Mediche che coinvolgono soggetti umani).

Venti volontarie sane, di sesso femminile, fra i 35 e i 68 anni di età sono state  selezionate secondo i seguenti criteri di inclusione:

  • soggetti in buono stato di salute generale;
  • assenza di patologie cutanee;
  • soggetti che presentino rughe e lassità cutanea nelle zone del viso;
  • soggetti che non presentino lesioni pigmentarie o altre lesioni sulla sede di interesse che possano interferire con l’esecuzione dello studio;
  • soggetti che non presentino in anamnesi storie di ipersensibilità nei confronti dei comuni componenti presenti nelle formulazioni cosmetiche;
  • non essere in stato di gravidanza o in allattamento;
  • soggetti che accettino di non far uso di altri prodotti per il viso per tutta la durata del test nelle zone di competenza;
  • soggetti che acconsentano a firmare il consenso informato;

e i seguenti criteri di esclusione:

  • soggetti non inclusi nei criteri sopracitati;
  • eventuale trattamento farmacologico che potrebbe interferire con lo studio;
  • partecipazione ad uno studio simile negli ultimi 60 giorni;
  • soggetti con allergie a qualche componente del prodotto.

Durata dello studio
Lo studio prevede 2 mesi di trattamento

Disegno dello studio
Il prodotto è applicato due volte al giorno mediante massaggio fino a completo assorbimento su metà viso. La sede omologa controlaterale è trattata con la formulazione placebo, senza attivi, ed è utilizzata come controllo.

Valutazione strumentale
All’inizio della sperimentazione, dopo 1 mese e dopo 2 mesi di applicazione del prodotto in sedi cutanee delimitate in modo riproducibile sono state effettuate le seguenti valutazioni strumentali:

  • l’idratazione dello strato corneo;
  • la perdita di acqua transepidermica (TEWL);
  • l’indice di eritema;
  • la valutazione strumentale di immagine in 3D della superficie cutanea. L’immagine viene poi trasformata  in modo da ottenere un’immagine a colori in cui è possibile misurare in modo immediato i parametri che caratterizzano il microrilievo e le sue eventuali modifiche.

Risultati

Idratazione - L’aumento dell’idratazione cutanea è statisticamente significativo (+37,38%).

Perdita d’acqua trans epidermica - I valori di perdita d’acqua transepidermica (TEWL) non mostrano variazioni significative, a dimostrazione del fatto che non si manifesta alcun effetto occlusivo sulla pelle, mantenendo quindi integra la funzione barriera della cute stessa.

Indice di eritema - I valori di indice di eritema non evidenziano differenze nel tempo a dimostrazione dell’ottima tollerabilità dei prodotti in oggetto.

Valutazione d’immagine  - Il parametro preso in considerazione in questo studio è il valore medio di rugosità.  L’analisi statistica ha evidenziato una variazione statisticamente significativa nei risultati dei valori di rugosità ottenuti sulla zona con rughe da tramatura cutanea trattata con la formulazione oggetto dello studio con una riduzione del 22,54%.
Questi risultati evidenziano una riduzione del parametro rugosità, indicativo di un livellamento della superficie cutanea, e quindi una riduzione della profondità delle rughe sottili, dopo due mesi di trattamento.

Valutazione soggettiva -  I soggetti esaminati hanno apprezzato il prodotto dal punto di vista applicabilità (99%), assorbimento (98%), miglioramento visivo della pelle (97%).
Nelle Figure 1 e 2  sono riportate, come esempio, le elaborazioni delle immagini ottenute al tempo 0 ed al tempo 2 mesi delle rughe da tramatura cutanea.

Elaborazione delle rughe da trematura cutanea
Fig.1 - Due esempi di elaborazione delle immagini delle rughe da tramatura cutanea ottenute al tempo t 0 e t 2 mesi e trattate con il prodotto.


Immagini di rughe da trematura cutanea
Fig. 2 - Esempi di elaborazione e immagini delle rughe da tramatura cutanea ottenute al tempo t 0 e t 2 mesi e trattate con il prodotto.

 

Conclusioni

Sulla base  dei risultati ottenuti, si può affermare che”iRepulp” di iCare possiede un’efficacia cosmetica antirughe/antietà sui segni visibili dell’invecchiamento cronologico.

 



10 luglio 2013 - Dipartimento di Scienze del Farmaco - Università degli Studi di Pavia

Studi su efficacia cosmetici iCare
Risultati su studi cosmetici antietà iCare